Benvenuto sul nostro Agriblog

Agricampania > Agriblog

Nicola Caputo
Nicola Caputo6 ore fa
ECCO COME FESTEGGIAMO LA #GIORNATA DEL #MARE

Apprendo con disappunto e rammarico che la richiesta di inserire una Cabina di Regia per il mare all’interno del Comitato Interministeriale alla Presidenza del Consiglio per la Transizione Ecologica (CITE) è stato ritirato per parere contrario del Governo.
Questa scelta si traduce in un’occasione sprecata, e risulta comunque inaccettabile se si pensa che stiamo parlando di un bene comune di valore inestimabile come il mare, che svolge un ruolo centrale non solo dal punto di vista ambientale, producendo il 50% dell’ossigeno che respiriamo e assorbendo il 30% dell’anidride carbonica, ma anche economico, poiché contribuisce per il 3% al Pil del Paese.
Rilevo inoltre che all'ultima riunione delle #AreeMarineProtette al Ministero dell'Ambiente (pardon della Transizione Energetica...) è stato detto di fare un po' di finanza creativa, di "inventarsi" qualche programma turistico ma di non poter incidere su Budget del #RecoveryFund perché per la #ProtezioneDelMare non ci sono fondi...
#begining

Nicola Caputo
Nicola Caputo
Nicola Caputo11 ore fa
#OnTheRoad with #Mariotto
Nella vita bisogna pedalare e noi
pedaliamo!
Buona Domenica amici!

#LeCoseBelleDellaVita

Nicola Caputo
Nicola Caputo
Nicola Caputo1 giorno fa
🌳 Il clima cambia e deve cambiare anche il nostro modo di gestire eventi climatici avversi come quello che qualche giorno fa ha causato #danni alle #colture campane per milioni di euro. Affidarsi ai fuochi e alle torce anti gelo per creare uno scudo di aria tiepida che protegga le piante dall’assalto del ghiaccio non può bastare, sono necessarie misure strutturali, un valido piano per la #gestionedelrischio e una nuova concezione del #SistemaAssicurativo in agricoltura capace di garantire sostegno sicuro agli agricoltori colpiti da eventi calamitosi.
Ma questo è il momento di dare #risposte immediate agli #agricoltori, per questo mi sono recato di persona per verificare, ascoltare e appunto dare risposte. Ho allertato gli Uffici provinciali per verificare le modalità di accertamento dei danni e consentire una rapida ripresa della semina alle imprese agricole. E' necessario fornire ristoro immediato anche attingendo al fondo di solidarietà nazionale e ad ulteriori fondi in deroga per potere indennizzare gli agricoltori.
Attiveremo, ovviamente, con il Ministero la procedura per una misura di intervento in deroga alla normativa vigente per l’attuazione di interventi compensativi a sostegno delle aziende agricole colpite da calamità naturali, avversità atmosferiche e altri eventi catastrofici.🌱🍃🍀
#NewAgriDeal

Nicola Caputo
Nicola Caputo
Nicola Caputo2 giorni fa
Ecco l’#AgriWeekReCap di questa settimana.
Buon week-end amici!

Nicola Caputo
Nicola Caputo
Nicola Caputo #AgriWeekReCap del 10 Aprile 2021
Nicola Caputo
Nicola Caputo2 giorni fa
#AgriDiario #AgriDay117

In mattinata un webinar sul valore della #canapa un settore ancora marginale ma
con grandi potenzialità. Ho rappresentato agli organizzatori #RacheleInvernizzi, vice presidente #FederCanapa Nazionale e #DiomedeDeMichele, presidente associazione #FactaSativa, la piena disponibilità della Regione a supportare il comparto. La Regione Campania, attraverso specifici progetti di ricerca, ha già mostrato una particolare sensibilità nei confronti delle filiere di questa pianta. Del resto anche da Parlamentare europeo mi sono sempre speso per un più proficuo utilizzo della canapa, al fine di svilupparne nuovi e vari prodotti.

A seguire un'articolata riunione degli Uffici, il direttore generale Diasco, il dirigente di Staff, Ansanelli, con l’Assistenza tecnica, coordinata dal dott. #GuidoRossi e la coordinatrice della Commissione Nuova Programmazione in Agricoltura, Dott.ssa #GermanaDiFalco,per condividere ì principali contributi che la Campania fornirà al MIPAAF, per la strategia nazionale per il sistema agricolo alimentare e forestale. E' necessario fare il punto sui fabbisogni in termini di nuova programmazione e soprattutto organizzare un costruttivo dialogo tra la struttura, il CNPA e l'AT favorendo – come ha detto felicemente Germana Di Falco - un vero e proprio corto circuito di contributi e conoscenze.

Continua l’iter definitorio del Disegno di Legge sui #ConsorzidiBonifica. Ancora qualche piccolo aggiustamento e ci saremo! Ho definito con il Dirigente del Settore alcune questioni in sospeso, la prossima settimana potremo licenziare la versione definitiva #StayTuned!

Ho rivisto con piacere il senatore #VincenzoCarbone indieme a #MicheleCutolo e #RossanoBoglione. Con loro abbiamo parlato delle problematiche attinenti al mondo dell'agricoltura, in questa particolare fase di crisi dovuta alla pandemia e delle misure da mettere in campo, in particolare,nel settore dell'ambiente e della forestazione.

Come di consueto, vari gli incontri con cittadini e amministratori del territorio, ed in particolare. Oggi, con piacere, ho incontrato il consigliere regionale #PasqualeDiFenza che mi ha voluto rappresentarmi le necessità di alcune aziende della provincia di Napoli. Abbiamo deciso di visitarne, insieme, alcune di esse infine, appena l’emergenza COVID ce lo consentirà.

Ancora i problemi del territorio e dell'agricoltura al centro della
conversazione con l'on.#EnzoMaraio, Segretario nazionale del PSI, che ho aggiornato sullo stato della trattativa della ripartizione dei fondi Fears, sulla quale ci stiamo confrontando in questi giorni con le altre regioni e con il ministro #Patuanelli. Nello stesso incontro con il sindaco di Castel Civita #AntonioForziati abbiamo affrontato la questione delle aree interne convenendo sull’urgenza di implementare nuove politiche in grado di assicurare lo sviluppo.

Filiera bufalina, sistemi di allevamento e lavorazione delle carni, garanzia di qualità e sicurezza alimentare al consumatore, sono alcuni temi di cui ho parlato con il prof. #EttoreVarricchio e la dott.ssa #MariaChiaraDiMeo del Dipartimento di Scienze e Tecnologie dell'Università degli studi del #Sannio. Una lunga chiacchierata che ha toccato anche altri temi, come quelli della filiera del latte vaccino e latte ovo -caprino con le possibili strategie per la valorizzazione dei suoi derivati, maggiore remunerazione al settore primario e migliore qualità di latte fresco al consumatore. Abbiamo anche discusso di alimentazione funzionale, ancora una volta, con particolare riferimento, alla qualità funzionale e nutraceutica del latte fresco e ai suoi effetti benefici per il consumatore.
#ConsumiamoLatteCampano

Le gelate degli ultimi giorni hanno provocato notevoli #danni all’#agricoltura del nostro territorio. A conclusione della giornata sono stato a #VillaLiterno per incontrare, accompagnato da #ArturoCaiazzo #RaffaellaUcciero #GiuseppeUcciero e dai dirigenti di alcune associazioni di categoria, diversi rappresentanti di imprese che hanno registrato danni in questi giorni per effetto della gelata.
A Villa Literno non potevo non incontrare il Sindaco #NicolaTamburrino che aveva, tra i primi, sollecitato un intervento in favore delle imprese per i danni causati dalla gelata. Con il sindaco ho incontrato anche il vicesindaco #ValerioDiFraia.
Sono purtroppo migliaia gli ettari che hanno registrato danni e per i quali ci siamo attivati immediatamente. Con #CiroPalomba, valente funzionario regionale, abbiamo attivato subito gli Uffici provinciali per verificare le modalità di accertamento dei danni e consentire una rapida ripresa della semina alle imprese agricole!
L'agricoltura è uno dei settori produttivi maggiormente esposti agli impatti derivanti dalla variabilità e dal cambiamento del clima. La sostenibilità economica diventa cruciale e così anche la necessità di dotarsi di un valido piano di #gestionedelrischio. Vanno previste misure strutturali a cui stiamo già lavorando, grazie alla collaborazione con il mondo accademico ed in particolare con il Prof. #FabianCapitanio, per favorire un nuovo approccio del comparto agricolo campano agli strumenti di #GestioneDelRischio in grado di determinare una nuova concezione del sistema assicurativo agricolo capace di garantire sostegno sicuro agli agricoltori colpiti da questo tipo di eventi calamitosi.
Il mondo cambia, l’agricoltura deve cambiare!

In queste intense giornate di lavoro dedicate a risolvere questioni operative, pragmatiche ed organizzative,non mancano momenti dedicati alla pianificazione strategica delle opportunità offerte dal “Macro Contenitore” della #BluEconomy. In quest’ottica ho riscontrato, in ambito regionale, un #gap derivante da una mancanza di dialogo proficuo, tra il #SettoreDellaPesca e il mondo delle conoscenze, competenze e della formazione in generale. Questo sarà uno dei #SetGoals del mio Assessorato per la nuova programmazione FEAMPA 2021/2027. I #ProfessionistiDelMare della Regione Campania dovranno possedere, nei prossimi anni, #Skill in tema di sostenibilità e pesca. Una mancanza di connessione tra la #FilieraIttica e il sistema formativo e dell’istruzione potrebbe essere una delle cause di gestione non ottimale della #RisorsaMare e delle nostre coste campane. Necessario un dialogo proficuo tra gli #OperatoriDelMare e il #SistemaFormativoRegionale al fine di rispondere alla necessità dei professionisti dei comparti pesca e acquacoltura di essere costantemente formati e dotati di #tools, coerenti con le esigenze del settore. L’idea potrebbe essere quella di mettere insieme i rappresentanti diretti del comparto pesca e acquacoltura, gli enti accademici e di ricerca al fine di rilevare i fabbisogni formativi della #FilieraMare per sviluppare percorsi formativi finalizzati a potenziare figure professionali con competenze trasversali, dotate di precise competenze richieste dagli #Stakeholders senza mai dimenticare la necessaria preparazione in tema di sostenibilità ambientale e valorizzazione del mare. È giunto il momento, attraverso, formazione e competenze, di rivedere il futuro del settore....#WorkInProgress

#PiùAgriInCampania
#CampanaAmbizione
#CambiamoPasso

Nicola Caputo
Nicola Caputo
Nicola Caputo3 giorni fa
#AgriDiario #AgriDay116

Un piccolo spiraglio nella nostra contesa sul riparto dei fondi Feasr è arrivato questa mattina dal colloquio che ho avuto con il Ministro alle politiche agricole #StefanoPatuanelli con alcuni miei colleghi Assessori Regionali. Ho lavorato molto in questi mesi perchè si evitasse il muro contro muro ed ipotesi di riparto dannose non solo per la Campania ma per tutto il Mezzogiorno. Ora sembra che ci sia una certa apertura al dialogo riportando la discussione in sede di CPA. Ci sono ancora margini e soprattutto ho riscontrato la buona disponibilità del Ministro e questa è un altra bella notizia.

Possibilità che è stata confermata nel corso della conferenza #StatoRegioni che si è tenuta oggi: al momento della discussione sul punto del riparto fondi FEARS per il periodo transitorio, il presidente della conferenza Stato Regioni #StefanoBonaccini ha rappresentato la richiesta pervenuta dal ministro #StefanoPatuanelli circa la volontà di concedere un’altra settimana di tempo alle regioni per addivenire ad un accordo condiviso sulle percentuali di riparto delle risorse.
#KeepWorking

E' sempre piacevole incontrare vecchi amici con cui hai condiviso un pezzo di impegno e passione civile, come con #AngeloCampolattano Consigliere provinciale di Caserta con cui mi sono intrattenuto a discutere delle problematiche del territorio ma anche delle nuove opportunità, una tra tutte, la Banca della Terra una opportunità per giovani campani di tentare la strada di avviare un’impresa agricola grazie a facilitazione nell’accesso alle terra.

Abbiamo discusso di #nitrati e dell'utilizzo dei #lombrichi metodo con cui trattare il letame in linea con i principi dettati dalla normativa e di facile applicazione, oltre che valido in termini di prezioso humus prodotto, con #FrancescoAgresti esperto di lombricoltura. Questo processo, che ho potuto osservare direttamente sul campo nel corso delle mie visite in aziende che utilizzano questo sistema, permette di produrre concime organico grazie all’azione naturale di questi animaletti, a cui già Charles Darwin aveva attribuito un’importanza fondamentale per la fertilizzazione organica del suolo. La conversione biologica di materiale organico in humus è un processo importante. Inoltre ha un effetto strutturante, capace di ridare vita anche ai terreni desertificati ed agire come filtro biologico naturale nella lotta alla brucellosi.
È sicuramente una strada da perseguire. Partiremo subito con progetti pilota.

Ho poi partecipato ad una call con #VeronaFiere per discutere di #Vinitaly2022 ma anche dell’iniziativa B2B che stanno organizzando per settembre ottobre

Altro interessante e costruttivo incontro è stato quello con #AgneseRinaldi, responsabile dell'#CentroRegionalediIncrementoIppico di Santa Maria Capua Vetere. Diversi i progetti di cui abbiamo parlato: i volumi in preparazione sul Museo delle Carrozze e sulle razze equine autoctone della Campania. Sono orgoglioso anche delle tante iniziative di promozione che stiamo progettando per questo importante Centro regionale.

Oggi è stato un giorno importante anche perché in I e VIII Commissione Consiliare è stata incardinato il Disegnondi Legge di istituzione dell’#Ageac, l’Agenzia regionale per i pagamenti in agricoltura della Campania che sarà chiamata svolgere le funzioni di Organismo pagatore regionale (Opr) e gestire gli aiuti, i contributi ed i premi comunitari finanziati, in tutto o in parte, dal Feaga (Fondo europeo agricolo di garanzia) e Feasr (Fondo europeo agricolo per lo sviluppo rurale). Ringrazio i Presidenti #Borrelli e #Sommese e tutti i consiglieri di maggioranza ed opposizione per il supporto responsabile e costruttivo che hanno dimostrato di voler dare nei confronti di questa iniziativa fondamentale per l'agricoltura campana. Un provvedimento che ho fortemente voluto e per cui ho lavorato sin dal mio insediamento con l'incoraggiamento e la guida del Governatore #DeLuca. L'istituzione dell'Ageac è una scelta utile al nuovo corso dell’agricoltura del futuro che stiamo definendo.
La Campania è una grande Regione e deve potersi assumere la responsabilità delle proprie scelte e delle proprie attività .
#GrazieConsiglioRegionale

L’Agricoltura, inserita nelle progettualità del #MasterPlanLitoraleDomitioFlegreo è stata oggetto dell’incontro che ho avuto con il mio #AmicoFacebook che il 13 Marzo mi chiedeva, commentando un mio post, un incontro per presentarmi il progetto di riqualificazione dell’area comunale su cui dovrebbe sorgere, come previsto dal Master Plan, il Mercato Ortofrutticolo di Mondragone. Ho riscontrato elementi innovativi nel progetto che potrebbero far pensare ad un #HubAgricolo a servizio non solo del Comune di Mondragone e dei produttori che insistono su quel territorio, ma anche degli agricoltori dei Comuni Limitrofi. L’occasione potrebbe essere anche quella, in linea con la strategia del Master Plan, di far nascere un Polo dell’Innovazione in Agricoltura e un Incubatore per Start-Up. All’incontro ha partecipato anche il Presidente della Sezione Coldiretti di Mondragone ed il Direttore di Coldiretti Caserta con cui abbiamo ipotizzato anche di rilanciare una delle eccellenze produttive del territorio di Mondragone: il #fagiolino, attraverso delle iniziative di animazione territoriale attraverso cui i produttori possano dar vita ad un Comitato Promotore per il riconoscimento dell’IGP #FagiolinoDiMondragone.
È stata anche l’occasione, con il Direttore Miselli, di affrontare la questione della promozione per il consumo del latte fresco per sostenere gli allevatori nel riconoscimento del giusto #PrezzoDelLatteAllaStalla. Il recente tavolo di crisi aperto con Parmalat, per sostenere il prezzo del latte alla stalla, dovrà agire non solo per la giusta remunerazione degli allevatori ma anche per incentivare il consumo del latte fresco, modificando stili di consumo che vanno sempre più verso latte UHT a lunga conservazione.
Ecco perché sosterrò iniziative volte a brandizzare il marchio #LatteFrescoCampano con interventi mirati presso le scuole, la GDO ed il Normal Trade

Infine, transizione ecologica, crisi climatica e impatto ambientale, recovery fund ed economia circolare, tutti fenomeni che condizionano, nel bene e nel male l'agricoltura. Ne ho parlato con, #FrancescaPistoni, #MattiaBraglia e #GiovanniBellei, in un interessantissimo webinar dal titolo “Il Futuro è Green” organizzato per il terzo appuntamento della rassegna IN-FORMIAMOCI.

#PiùAgriInCampania
#CampanaAmbizione
#CambiamoPasso

Nicola Caputo